/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Da tempo cercavamo di unire l’azione dei Club di Abruzzo e Molise (Area 3) e l’illuminazione è arrivata verso Pasqua: sotto la bandiera dell’arrosticino e del nostro Tema Operativo Distrettuale i soci avrebbero potuto provare a dare il loro meglio.

Il service nasce dall’incontro del nostro Delegato d’Area Alessandro Di Marco e il dinamico Daniele Cianci, creatore dell’app Arrosticini d’Abruzzo, una perfetta sintesi tra innovazione e tradizione. Ascoltando gli obiettivi di You for Wolisso, Daniele ha deciso di coinvolgerci nel suo evento di promozione del brand e dell’applicazione: Man VS Arrosticini, una gara di mangiata di arrosticini attraverso tutta la regione. Insieme abbiamo pensato che il mito dell’arrosticino avrebbe reso irresistibile la nostra raccolta fondi, così i Club si sono attivati nel giro di pochi giorni fissando un menù di solidarietà, promuovendo l’evento sulla radio locale e pubblicizzando in ogni modo l’evento.

Così il 28 marzo era tutto pronto al ristorante di Pescara ‘Alle Botti’, con oltre 50 persone, coinvolte dai Club e provenienti da altre parti del Distretto, tutte pronte ad assistere alla grande abbuffata fra 3 mangiatori professionisti. O meglio 2 professionisti ed 1 orgogliosamente Leo, sceso in campo per dare sempre più risonanza alla raccolta fondi che portavamo avanti. Pietro del Club di Teramo ha finito per piazzarsi al secondo posto, con la bellezza di 66 arrosticini mangiati in 20 minuti e creando molto interesse per la nostra iniziativa.
Grazie alla generosità dei ragazzi di Arrosticini d’Abruzzo, che ci hanno sostenuto con una parte dei proventi dei loro gadget, ai nostri partecipanti e alcune donazioni di clienti colpiti dall’iniziativa, Man VS Arrosticini si è concluso con 240 euro destinati al nostro villaggio di Wolisso.